---> SEGUICI SU FACEBOOK

mar-29-2012

Baby chef a confronto, in occasione della prima edizione di un corso esplorativo culinario a loro destinato. Ventisette bambini, di una scuola elementare di Canicattì (provincia di Agrigento), si sono cimentati, con l’aiuto di un corpo qualificato di lady chef, nella preparazione di pietanze dolci e salate. Il corso dedicato a ragazzini di quinta elementare, si è svolto in tre giornate. Evidente la gioia, l’entusiasmo, la curiosità, la voglia di imparare, di ascoltare, e di degustare le sfiziosità preparate dai bambini con l’aiuto delle lady chef agrigentine. Ecco il menù del ricettario diviso nelle prime due giornate di lavoro: bruschette primavera, ‘mpanata con cavolfiore, pizza margherita tradizionale, schiacciatine, torta pasqualina; mentre per i più golosi, bignè in bella forma, biscotti baci di dama, bomboloni di nutella e crema pasticcera. Il terzo giorno del corso è stato dedicato alla premiazione di tutti i corsisti ai quali è stata consegnata una medaglia d’argento – dice lo chef Tonino Butera – che questo riconoscimento sia di buon auspicio nel ritrovare, tra qualche anno, questi stessi bambini a delle competizioni culinarie alle quali il culinary team di Agrigento è solito partecipare. Il pomeriggio è proseguito con la degustazione delle pietanze dolci e salate, le stesse preparate nei due giorni precedenti di lavoro.

L’iniziativa è stata voluta dalla lady chef Rosaria Di Maggio, dalla lady chef Giusy Brucculeri (Coordinatrice regionale lady chef) e coordinata dallo chef Tonino Butera, Presidente vicario con delega al culinary team regionale) e dallo chef Alfonso Vella segretario dell’Associazione Cuochi Agrigento “Salvatore Schifano”.

CLAUDIA CACI
LADY CHEF AGRIGENTO

 

Lascia un commento