---> SEGUICI SU FACEBOOK

lug-31-2012

Iniziativa enogastronomica d’interesse regionale ad Agrigento. Si punta  a valorizzare i prodotti del territorio e dell’acquicoltura siciliana. Si tratta di un salotto del gusto organizzato dall’assessorato all’agricoltura e foreste nelle persone del dirigente, Brucato e del responsabile eventi, Milano del  Soat 100 (sezione operativa di assistenza tecnica dell’assessorato regionale delle risorse agricole e alimentari). Questa sera saranno loro che tra una portata gourmet e l’altra, in una suggestiva location nell’Agrigentino, intratterranno i commensali con degustazioni di vini che saranno abbinati a piatti d’eccellenza. Nello specifico i professionisti del settore, si occuperanno dell’analisi sensoriale-gustativa del nettare degli dei.

Gli alimenti saranno forniti da un catering esterno, rispetto il luogo nel quale si svolgerà l’iniziativa, e il servizio sarà curato dalle lady chef e dagli chef dell’associazione cuochi <<Salvatore Schifano>> di Agrigento: Annalisa Argento, Salvatore Argento, Giusy Bruccoleri, Gioacchino Failla, Michele Failla, Chiara Luparello, Gisella Presti e Pietro Vita. I professionisti dei fornelli eseguiranno il servizio in divisa di rappresentanza.

Il menù sarà composto da tre portate: uno starter, una maincurs e un dessert. Il piatto di presentazione sarà composto da una tartare di spigola d’acquicoltura del golfo di Patti su lamelle di pesche di Bivona; il piatto principale sarà costituito da una vellutata di lenticchie nere biologiche di Siracusa e cozze d’acquicoltura; il dolce sarà formato da gelato neutro su cuddureddi di Delia.            Ad ogni portata verrà abbinato un olio siciliano che esalterà le caratteristiche gusto-sensoriali di ogni piatto. Gli oli che irroreranno i piatti sono delle medaglie d’oro: riconoscimenti ottenuti durante la recente fiera <<bio oil>> tenutasi a Bari. (Giornale la Sicilia 28-07-2012)

c.c.

I commenti sono chiusi.