---> SEGUICI SU FACEBOOK

ott-14-2012

Una medaglia d’oro, una di bronzo e alcuni diplomi di partecipazione. Sono stati questi i riconoscimenti che la delegazione dell’associazione cuochi <<Salvatore Schifano>> di Agrigento ha portato a casa a seguito delle competizioni gastronomiche tenutesi ad Erfurt dal 5 al 10 ottobre scorso.

La medaglia d’oro è stata assegnata al maestro di cucina Salvatore Gambuzza a seguito della valutazione, da parte dei giudici Wacs, della scultura realizzata da quest’ultimo con un intaglio di patate provenienti da tre diversi paesi. Sempre Gambuzza ha preso parte ad un nuovo format di concorso che riguarda l’intaglio di frutta e vegetali dal vivo. Lo chef lavorando gli alimenti e creandone motivi floreali ha superato il primo turno accedendo così alla finale, giorno nel quale però, presentando le sculture con intaglio figurato, ha ritirato un diploma.

A partecipare alla competizione gastronomica germanica anche Liborio Bivona con un programma che ha previsto l’esposizione di un menù di tre portate, di quattro piatti unici e di una padella per due; Roberto Buzzurro con una scultura di cioccolato plastico raffigurante dei folletti; Antonella Chiona con la presentazione di intaglio di vegetali; Salvatore Cortese anche lui con l’intaglio di vegetali dal vivo e l’esposizione singola di sculture realizzate con frutta e vegetali: loro hanno rispettivamente ritirato un diploma di partecipazione.

Il secondo risultato portato a casa è invece frutto di un giovane cuoco agrigentino. Il nome è quello di Fabrizio Zambito Marsala, allievo di Salvatore Gambuzza, il quale con una scultura floreale che prende il nome di <<Eden>>  e con l’utilizzo di diverse tipologie di patate, italiane, yam e yuka, ha creato un’opera che ha riscosso il consenso da parte della giuria competente. <<E’ la prima volta -  dice il cuoco Fabrizio Zambito Marsala – che prendo parte a un concorso di cucina, e riscuotere un importante risultato in una vetrina così prestigiosa, per me è lusinghevole. Sono pronto – conclude il giovane – a iniziare gli allenamenti per concorrere agli “Internazionali d’Italia” che sono in programma, il  prossimo mese di marzo, a Massa Carrara>>.

c.c.

Da: “La Sicilia”

I commenti sono chiusi.