---> SEGUICI SU FACEBOOK

ott-16-2013

Si celebrerà la festa nazionale dei cuochi anche nell’Agrigentino. Mercoledì 23 ottobre a Sciacca saranno presenti le maggiori cariche provinciali dell’Associazione Cuochi Agrigento, pronte a ricordare il Santo Patrono dei Cuochi, San Francesco Caracciolo, ospitate, come già accade da qualche anno, all’I.I.S.S. <<Calogero Amato Vetrano>> di Sciacca a partire dalle ore 15:00. Dopo i saluti di rito del Dirigente scolastico, dei Dirigenti FIC presenti e la Santa Messa celebrata da Padre Tutino della Basilica di San Calogero, seguirà una breve cerimonia per premiare <<il più buono dell’anno>>, mentre a fine iniziativa si passerà all’assaggio dei piatti preparati dai professionisti del settore e dagli allievi dell’istituto di Sciacca.
<<La Federazione Italiana Cuochi – afferma il professore, Giovanni Lorenzo Montemaggiore – ha ritenuto doveroso dedicare una giornata ad una categoria professionale che per 365 giorni all’anno, senza limiti d’orario, svolge con spirito di sacrifico e passione un lavoro impegnativo, ma capace d’offrire ai clienti ogni giorno l’emozione di un piatto eseguito a regola d’arte. La categoria dei cuochi – conclude Montemaggiore – sebbene in forma simbolica e senza assentarsi dal lavoro, con entusiasmo, ogni anno, attende sul calendario il mese di ottobre per celebrare la propria festa>>.  c. c.

I commenti sono chiusi.