---> SEGUICI SU FACEBOOK

mar-18-2014

REGOLAMENTO:

NORME GENERALI.
La 4^ edizione della manifestazione “Memorial Giuseppe Esposito – Una Mamma per la Vita” è aperta a cuochi, professionisti e appassionati della cucina.

La manifestazione prevede:
- un concorso di cucina (programma K) aperto a squadre di mamme e concorrenti individuali;
- un concorso di cucina e di pasticceria (programmi: D1 e D2) aperto a squadre di mamme e concorrenti individuali.

GIORNI ED ORARI DELLA MANIFESTAZIONE.
La manifestazione, si svolgerà giorno 26 Marzo 2014 presso i locali della Trattoria Pugliese, sito in via Cala Francese (di fronte all’aeroporto), a Lampedusa.
La manifestazione avrà i seguenti orari:
- per i visitatori apertura ore 10:00 fino alla fine della manifestazione;
- per i concorrenti, ingresso riservato, apertura ore 07:30.
L’organizzazione si riserva il diritto di posticipare o di modificarne la durata o gli orari di apertura.

CONDIZIONI PER I PARTECIPANTI.
Alla manifestazione è ammessa la partecipazione di:
a) SQUADRE COMPOSTE DA 2 MAMMME O APPASSIONATE DI CUCINA
b) Concorrenti INDIVIDUALI SENIOR di età maggiore a 23 anni
c) Concorrenti INDIVIDUALI JUNIOR di età inferiore a 23 anni

L’ISCRIZIONE deve essere consegnata all’organizzazione entro il limite di tempo prestabilito.
TERMINE ULTIMO PER LA REGISTRAZIONE Il 15 marzo 2014.

La QUOTA DI PARTECIPAZIONE è stabilita nel seguente modo:
SQUADRE
concorso caldo e artistico: € 60,00 a squadra;
INDIVIDUALI
concorso caldo e artistico: € 30,00.

La quota di partecipazione comprende: diploma di partecipazione, tutte le spese sostenute per la pulizia delle cucine e locali , rotture di utensili e pentolame, consumo di gas e luce.
All’organizzazione vanno tutti i diritti derivanti dall’uso delle ricette, delle foto e dei filmati, delle preparazioni in concorso.
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni o smarrimenti di piatti, argenteria ed ogni altro oggetto di valore utilizzato nel concorso.

CONCORSO CALDO.
Il concorso caldo è aperto alle SQUADRE ed ai CONCORRENTI INDIVIDUALI.
L’organizzazione mette a disposizione dei partecipanti al Concorso Caldo (Squadre e Singoli) un “laboratorio a vista” provvisto di impianti ed attrezzature convenzionali. Tutto il restante materiale dovrà essere portato dai concorrenti. Le attrezzature dovranno essere riconsegnate al responsabile preposto al termine della dimostrazione. Eventuali ammanchi saranno addebitati ai concorrenti responsabili.
I laboratori non sono dotati di attrezzature minute e particolari (stampi, cornetti per le glasse, bocchette da pasticceria, grembiuli, canovacci, ecc..), ne sono provvisti di piatti speciali, o di porcellane particolari, per le quali ogni “squadra” o “concorrente singolo”, deve provvedere autonomamente. Sarà cura dell’organizzazione far pervenire l’elenco del materiale messo a disposizione dei concorrenti.
Ogni Squadra ed ogni Concorrente Individuale, devono consegnare, prima della gara al Capo della Giuria, una copia delle ricette presentate in Concorso, redatta per quattro o per sei porzioni, (corredata da eventuale foto).

INDIVIDUALI SENIOR E SQUADRE.
Il Concorso Caldo Individuale e a squadre prevede i seguenti programmi:

Il PROGRAMMA K1 Destinato al tema piatto unico della cucina mediterranea(ricetta anche rivisitata) all’interno del quale deve essere inserito come ingrediente un “PESCE DIMENTICATO – POVERO”.

Il PROGRAMMA K2 Destinato al tema ricetta originale della tradizione italiana (ricetta autentica) all’interno del quale deve essere inserito come ingrediente un “PESCE DIMENTICATO – POVERO”.

Ogni Concorrente partecipante in questa categoria deve realizzare in loco 3 porzioni calde accompagnando la presentazione con ricetta dattiloscritta e o formato digitale.
La presentazione è “al piatto” ed in porzioni singole.

È ammesso l’uso di materie prime già pulite e porzionate ma non di materie prime già cotte o confezionate; è ammesso l’utilizzo di prodotti confezionati che richiederebbero lunghi tempi di preparazione(brodi, fondi di cucina, alimenti marinati.
I tempi sono stabiliti nei modi seguenti: ingresso ai laboratori sistemazione delle derrate e delle attrezzature all’interno della zona concorsi; incontro con la giuria, definizione del programma della giornata ed assegnazione dei tempi di lavorazione a ciascun concorrente, ogni concorrente ha a disposizione 45 minuti (compresa la preparazione). Ogni concorrente deve provvedere in modo autonomo agli approvvigionamenti necessari per la realizzazione della ricetta.

INDIVIDUALI JUNIOR.
Stesse regole di partecipazione del concorso caldo individuale senior.
Ogni concorrente iscritto a questa categoria deve esibire un documento di riconoscimento valido comprovante l’età anagrafica, su richiesta del Capo Giuria, pena l’esclusione dal concorso.

CRITERI VALUTAZIONE DEL “CONCORSO CALDO” – PROGRAMMA K.

Mise-en-place e pulizia, punti 0-25, Capacità di organizzare il proprio lavoro, rispetto dei tempi d’esecuzione, capacità di predisporre e riordinare le attrezzature; rispetto dei programmi e degli orari stabiliti; pulizia ed ordine durante le fasi di lavorazione; efficacia delle tecniche impiegate.
Preparazione professionale, punti 0-25, Corretta manipolazione e conservazione degli alimenti, rispetto delle norme igieniche; corretta cottura degli alimenti (carni, pesci, verdure, ecc.); corretto uso delle grammature e delle porzioni; corretta impostazione del menù per le squadre);corretta impostazione della ricetta (per i concorrenti singoli).
Disposizione e presentazione, punti 0-25, disposizione pulita ed ordinata dei cibi nel piatto senza guarnizioni artificiali; uso di tecniche di confezionamento efficaci che non comportino inutile perdita di tempo; uso di piatti e porcellane sobri ed adatti ad esaltare il cibo in essi contenuto.
Aspetto estetico e sapore, punti 0-25, aspetto estetico ed impatto cromatico piacevole ed elegante; sapore gradevole ed in armonia con il tipo di alimento impiegato ; uso corretto dei condimenti ;corretta elaborazione delle tre preparazioni.

CONCORSO ARTISTICO.
Il concorso artistico è aperto alle SQUADRE DI MAMME ed ai CONCORRENTI INDIVIDUALI.
Il concorso artistico prevede i seguenti programmi:
PROGRAMMA D1(artistico di pasticceria).
PROGRAMMA D2 (dolci tradizionali).

Le preparazioni in concorso, in queste categorie, devono essere esposte dai Concorrenti, entro le ore 08:00 e ritirate a fine manifestazione.
Le preparazioni in concorso, in questa categoria, devono pervenire in fiera già approntate e qui, solamente montate ed esposte

Il “PROGRAMMA D1″ prevede:
Decorazioni ornamentali (sculture, soggetti da esposizione, di pasticceria), realizzati con: zucchero(differenti tecniche -tirato-soffiato-colato), impasti di base , croccanti, torte, torrone, marzapane, cioccolato, decorazioni con cacao.
Il “PROGRAMMA D2”Dolci tipici della tradizione isolana, siciliana e italiana presentati al piatto con decorazioni del piatto ritenute opportune, il tutto commestibile.

Individuali Senior.
Ogni concorrente iscritto nel concorso artistico, può presentare uno o più programmi, purché iscritti e registrati individualmente ed esposti singolarmente.
Ad ogni programma iscritto viene concesso uno spazio espositivo delle dimensioni di: mt. 1.00 x 1,50 i tavoli sono provvisti di “gonnellino”, non sono provvisti di tovaglia.

Individuali junior.
Stesse regole di partecipazione del concorso artistico individuale senior.
Ogni concorrente iscritto a questa categoria deve esibire un documento di riconoscimento valido comprovante l’età anagrafica, su richiesta del Capo Giuria, pena l’esclusione dal concorso.

CRITERI VALUTAZIONE DEL “CONCORSO ARTISTICO” – programmi : D1 – D2
Livello di difficoltà punti 0-25: abilità professionale, originalità, tempo e cura
dedicati alla realizzazione dell’opera.
Esecuzione, punti 0-25: padronanza dell’uso dei materiali impiegati, tipo di tecnica utilizzata, realizzazione finale.
Creatività d’effetto artistico, punti 0-25: effetto scenico, equilibrio generale e buon gusto.
Effetto promozionale, punti 0-25: soggetto artistico realizzato attraverso l’uso di materiali commestibili, concreta possibilità di utilizzare il soggetto presentato, come elemento decorativo di buffet e di vetrine, ecc.
Non sono ammessi mezzi punti.

PREMI E RICONOSCIMENTI
Il concorso prevede i seguenti premi:
vincitore a squadre di mamme concorso caldo;
vincitore a squadre di mamme concorso artistico;
vincitore individuale senior concorso caldo;
vincitore individuale senior concorso artistico;
vincitore individuale junior concorso caldo;
vincitore individuale junior concorso artistico;
menzione speciale per la migliore presentazione della ricetta dattiloscritta e o formato digitale.

MEDAGLIA e DIPLOMA DI PARTECIPAZIONE.
assegnati secondo i criteri qui descritti:
punti 100;
medaglia d’oro con menzione;
punti 90-99;
medaglia d’oro;
punti 80-89;
medaglia d’argento;
punti 70-79;
medaglia di bronzo;
punti 01-69;
diploma.

I premi e le medaglie sono assegnati ai concorrenti sulla base delle valutazioni e dei verdetti espressi dalla Giuria.
Le premiazioni hanno luogo al termine della giornata espositiva; i concorrenti devono partecipare in divisa ufficiale.

I commenti sono chiusi.